Etichetta Sud

etichettasudL’idea trae origine da uno studio dell’economista Paolo Savona che ha messo in evidenza il fatto che su 72 miliardi l’anno di spesa effettuata dai cittadini residenti nel Sud nel 2009, ben 63 sono di beni e servizi prodotti al Nord. Solo una parte dei restanti 9 miliardi resta poi nel Mezzogiorno.

Cifre reali che non rendono giustizia alle molteplici realtà economiche presenti nel Meridione d’Italia.

EtichettaSud rappresenta uno strumento fondamentale per chi vuole sostenere le filiere produttive del nostro territorio, che sono fonte di reddito, di occupazione e di sviluppo per l’intero Mezzogiorno: l’acquisto di prodotti meridionali diventa così una dichiarazione di appartenenza sociale e culturale ed un sostegno concreto allo sviluppo economico del Sud Italia.

EtichettaSud è un progetto dedicato a tutti quelli che amano il mezzogiorno d’Italia e intendono impegnarsi per valorizzarlo e migliorarne la qualità della vita.

EtichettaSud rappresenta uno strumento fondamentale per chi vuole sostenere le filiere produttive del nostro territorio, che sono fonte di reddito, di occupazione e

di sviluppo per l’intero Mezzogiorno: l’acquisto e la promozione di prodotti meridionali diventa così una dichiarazione di appartenenza sociale e culturale ed un sostegno concreto allo sviluppo economico del Sud Italia.

Il nostro obiettivo è valorizzare e sostenere il sistema economico meridionale incoraggiando l’acquisto critico e consapevole.

Per questo motivo un doveroso grazie lo rendiamo agli utenti del portale, alle aziende partner e alle associazioni e istituzioni, che ci hanno aiutato a realizzare il nostro progetto e a favorire la diffusione di un rinnovato impegno per lo sviluppo di un territorio dalle immense potenzialità economiche che si caratterizza per cultura, tradizioni, storia e bellezze uniche al mondo.

Per tutto questo… fai del Sud il tuo affare!!!

Il progetto ha preso il via da Salerno:
Ulteriori info http://www.etichettasud.it

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: