Sud Project Camp patrocina Medity

banner_300x250Il Sud Project Camp, l’Associazione che ha dato vita ad un Laboratorio aperto nelle piazze del Sud! partecipa all’Expò dell’Integrazione oltre la Sicurezza.

Cosciente che il Sud ha bisogno di una coscienza comune, di condividere idee, esperienze e progetti, nasce l’idea di Sud Project Camp proprio fare questo: far incontrare gli uomini e le donne, i giovani del Sud di tutte le età e di tutte le estrazioni sociali e creare “un luogo” dove poter: incontrarsi, conoscersi e condividere esperienze.

Il sodalizio è convinto che il Sud abbia tante risorse, è giunto il momento di metterle in comune, da qui nasce SUD PROJECT CAMP – Laboratorio aperto nelle piazze del Sud!
In quest’ottica Sud Project Camp punta su Medity.

Il presidente di Sud Project Camp, Michele Dell’Edera, in occasione del patrocinio a Medity, ha dichiarato: «E’ con immenso piacere che supportiamo, con il nostro patrocinio, come Sud Project Camp il Medity Expo 2014 perché ogni spazio o iniziativa che dia spazio e forza a idee innovative al sud e da sud è nell’interesse della nostra associazione supportarlo e promuoverlo. In effetti il scopo è quello di promuovere iniziative e sostenere progetti al fine di stimolare l’incontro tra le persone per favorire quello scambio di esperienze fondamentale per lo sviluppo dei nostri territori. Occasioni come il Medity consentono di raccogliere idee e progetti utili a politiche di rilancio delle regioni del sud Italia. Inoltre l’incontro favorisce sicuramente la creazione di classi dirigenti e management dal basso». 

Il Sud Projetc Camp rivolge una particolare attenzione ai giovani e a chi decide di scommettere sul Sud, avrà degli spazi dedicati all’editoria meridionale, altri dedicati al “compra sud”, altri ancora all’offerta formativa da e per il sud. Non viene dimenticato il lavoro, come non viene dimenticato il rispetto della salute e dell’ambiente, la capacità di autoccupazione dando valore a tutte quelle idee che diventano impresa, attività economica e sociale. Uno spazio contro ogni possibile infiltrazione mafiosa e contro tutte le forme di delinquenza palese ed occulta.

Scopo dell’Associazione Sud Project Camp è quello di promuovere iniziative e sostenere progetti al fine di stimolare l’incontro tra le persone e così favorire quello scambio di esperienze e di relazioni che è fondamentale per lo sviluppo dei nostri territori.

Creare la rete è il primo passo verso la costruzione di una coscienza condivisa meridionale. In oltre la raccolta di idee e progetti per lo sviluppo del Sud favorirà naturalmente la creazione di una classe dirigente dal basso che possa essere da stimolo e da supporto a tutto ciò che si vorrà mettere in campo per il Sud.

Emblematico è il logo di “Sud Project Camp” realizzato da Bruno Pappalardo, in quanto rappresenta in se la missione dell’Associazione. Dal sito dell’Associazione si riporta la descrizione del logo:
«Il Logo rappresenta un albero frondoso dalle corte radici ma che si percepiscono strutturalmente forti e su cui si regge un tronco ampio – come le sue potenziali risorse e come la Grande Storia del Sud narra.
Le Foglie sono “Fogli; ciascun a è una idea!… Un’altra enorme ricchezza ma, sono dunque, “Progetti” che si realizzeranno perché l’albero possa ergersi più alto ed estendere profonde le sue radici. Le foglie insomma, sono disegni piani. A volte sarà rigoglioso ma, a volte, spoglio. Quando ciò accadrà non sarà per povertà di proposte ma per aver consumato, compiuto, concretato il progetto.
Le Radici sono il nostro passato ma soprattutto la voglia di ripartire da noi stessi, dalla nostra terra una volta per tutte e dire: Il Sud si fa Sistema Propositivo e Vince!»

Annunci

Pubblicato il 06/03/2014 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: